Scimmie Nude

Teatro Base

2020/2021

CORSO DI TEATRO BASE – annuale

Durata: da ottobre a giugno

Insegnante: Andrea Magnelli

Partecipanti: massimo 12, allievi senza esperienza teatrale o con un’esperienza limitata nel tempo (6 mesi/1 anno o esperienze saltuarie)

Dove: Spazio Scimmie Nude, Piazza G. Perego 11, Milano  

A seguito del permanere dello stato di emergenza sanitaria l’ingresso allo Spazio Scimmie Nude è contingentato e sottosta al rispetto di precise norme organizzative e di comportamento come imposte dai protocolli.

Giorno: giovedì, dalle 20.00 alle 23.00 e 6 domeniche dalle 14.00 alle 18.00 

+ una lezione collettiva al mese dalle 20.00 alle 23.00  (le lezioni collettive mensili sono al momento sospese fino a prossima comunicazione a causa del permanere dello stato di emergenza sanitaria e dei divieti di assembramento).

Calendario lezioni collettive: sospeso. Per conoscenza: le lezioni collettive sono momenti di didattica condivisa  a cui partecipano tutti gli allievi di tutti i corsi della Scuola. Un appuntamento al mese, di mercoledì o venerdì sera,  condotto da Andrea Magnelli per la parte di training e da Gaddo Bagnoli, Direttore artistico di Scimmie Nude. Un modo per approfondire la didattica, conoscere gli altri insegnanti e mettere in contatto tra loro gli studenti della Scuola. La partecipazione alle lezioni collettive non è obbligatoria ma è vivamente e altamente consigliata.

Calendario domeniche: 13 dicembre | 31 gennaio | 14 marzo | 11 aprile | 9 maggio | 13 giugno (allo Spazio Scimmie Nude, con orario dalle 14.00 alle 18.00)

Prova interna di metà anno: programmata per il 7 febbraio 2021 alle ore 18.00 al Teatro Barrio’s di Milano, ogni gruppo di studio della Scuola di Teatro Scimmie Nude (Base, Intermedio, Avanzato e Atelier) presenta a tutti i colleghi della scuola una tappa del loro percorso didattico. Per il gruppo Base consiste in un lavoro corale di 10/15 minuti, per Intermedio e Avanzato nella presentazione di dialoghi, per l’avviamento professionale Atelier Scimmie Nude un lavoro di gruppo di 20 minuti. Questo evento è da considerarsi un primo confronto con il pubblico ma la partecipazione è esclusivamente riservata agli studenti della Scuola di Teatro Scimmie Nude. Non è ammesso pubblico esterno.

Lezione prova non impegnativa: 15 ottobre. Eccezionalmente per l’anno 2020/2021: a causa del permanere delle norme sul contingentamento e sul distanziamento fisico, per questioni organizzative, siamo obbligati a chiedere una cauzione di 30€ da versare con bonifico per poter partecipare alla lezione prova, al fine di garantire la propria presenza alla suddetta lezione. La cauzione sarà restituita in toto con bonifico se, dopo la lezione prova, non si desidera iscriversi al Corso Base; sarà omaggiata la tessera associativa annuale che darà diritto a sconti nella maggior parte dei teatri di Milano. Se dopo la lezione prova si desidera procedere ad iscrizione, la cauzione verrà scalata dal costo totale del corso. Se si prenota la lezione prova, dando la cauzione, e non ci si presenta, la cauzione verrà trattenuta se non si darà comunicazione dell’assenza entro le ore 20.00 del 14 ottobre. Siamo desolati nel dover procedere a tale richiesta, essa viene dettata esclusivamente da motivi organizzativi legati al contingentamento degli ingressi.

Prenota la tua lezione prova a info@scimmienude.com!

PROMOZIONE SPECIALE 2020/2021: se per passaparola (o perché hai visto un saggio della Scuola o uno spettacolo di Atelier o della compagnia Scimmie Nude) o ad istinto, sai per certo che vorrai frequentare il Corso Base senza usufruire della lezione di prova, procedi ad iscrizione immediata: avrai uno sconto del 10% sul costo annuale del corso. La promozione è soggetta al versamento immediato della quota associativa e dell’assicurazione annuali e della prima rata e scade il 20 settembre. In caso di ritiro dal corso quanto versato non verrà restituito.

***

Per l’anno scolastico 2020/2021 non è prevista la consueta serata di inaugurazione di inizio ottobre a causa del permanere dello stato di emergenza sanitaria.

***

Programma:

L’infanzia è l’età dell’uomo dove si sviluppa, nella massima libertà e senza limiti, l’istinto al gioco. Giocare vuol dire esserci, stare, diventare, condividere regole. Il gioco è anche liberatorio, svela segreti, apre alla creatività, diventa qualcos’altro: espressione, teatro, animazione. Recuperare la capacità di giocare è ritagliarsi un momento unico, tutto per noi.

Un tempo magico in cui tutto è possibile e infiniti ed emotivi mondi tornano a vivere senza barriere mentali e pregiudizi. Giocare è ritornare bambini.

Ecco che il fare teatro da adulti diventa l’occasione per riacquistare quella libertà di espressione che avevamo da piccoli e che abbiamo perso nel corso della vita.

Giocare a fare Teatro diventa il mezzo per scoprire, attraverso la conoscenza del proprio corpo, le potenzialità comunicative in esso racchiuse, per poi riutilizzarle nel lavoro, nel tempo libero, nelle relazioni umane. Questo corso vuole essere innanzitutto un luogo d’incontro e di libertà di esprimersi per dare vita e voce ad ogni parte di sé, per sperimentarsi senza forzatura, in modo naturale.

Un’occasione per ognuno di ri-conoscersi, ri-trovarsi e ascoltare e per capire meglio gli altri, attraverso lo sviluppo della capacità di osservazione.

Il Corso di Teatro Base si pone come obiettivo quello di esplorare tutte le potenzialità creative personali inespresse perché non trovano spazio nella quotidianità, di far riemergere la teatralità che è innata in ogni essere vivente, la voce originale, l’espressività del corpo attraverso una sua approfondita conoscenza.

La partecipazione al laboratorio permette a chi intraprende per la prima volta un percorso teatrale di avvicinarsi a quest’arte con delicatezza, per scoprire cosa significa fare teatro in una formula semplice e immediata.

Un fare teatro in cui tutto risulta estremamente naturale ma in cui tutto è preciso, frutto di un lavoro minuzioso in cui la disciplina e la concentrazione giocano un ruolo fondamentale, dal quale non si può prescindere.

Alla fine dell’anno verrà presentato al pubblico un saggio di invenzione creato dai partecipanti come restituzione del lavoro svolto durante l’anno.

Il passaggio all’annualità successiva (Corso Intermedio) sarà valutato dal corpo insegnanti sulla base di un provino (monologo), dell’andamento dell’allievo nel corso dell’anno, degli obiettivi raggiunti e della maturazione artistica sviluppata. Il provino si terrà nella prima metà del mese di luglio.

Argomenti di studio:

DIZIONE: principi base della dizione italiana.

IL TRAINING FISICO: studio del corpo, del movimento, della respirazione.

LO SPAZIO SCENICO: relazione con lo spazio e con gli altri; studio della percezione del movimento.

IL TRAINING VOCALE: la voce come azione fisica.

L’ATTIVITA’ SENSORIALE: la sorprendente riscoperta dei nostri 5 sensi

LA CREATIVITA’ e LA COMUNICAZIONE: studio delle relazioni umane attraverso la purezza della comunicazione non verbale.

ELEMENTI DI IMPROVVISAZIONE CREATIVA: primi approcci all’improvvisazione come gioco creativo.